Banoffee, la torta di compleanno di latte e banane Food

Il compleanno di Aurora è ormai alle porte, manca poco più di una settimana e lei è già in agitazione.
E pure io a dire il vero!

Quest’anno sono 6… ben sei anni pieni di gioia, sorrisi, baci, carezze, scoperte …
Sei anni eppure mi sembra ieri…
Ma non dilunghiamoci troppo altrimenti qui mi tocca ricorrere al pacchetto di fazzoletti.

Compleanno dicevamo. E come ad ogni compleanno che si rispetti serve una torta.

Per chi ancora non lo sapesse o non lo avesse capito, Aurora è intollerante al glutine, sebbene non celiaca a tutti gli effetti.
Se siete curiosi di sapere qual è la differenza, vi invito a leggere: In viaggio con … l’intolleranza al glutine

Ecco quindi sorgere ancora una volta il problema – anche se per noi un problema non lo è più – di pensare ad una torta senza glutine.

Visto che vorrei sperimentare qualcosa di nuovo, non la solita torta con panna o cioccolato, oggi vi presento una torta di latte e banane, chiamata Banoffee.

Partiamo subito dagli ingredienti:

250 g di biscotti frollini (io ho usato i frollini al miele del Mulino Bianco senza glutine)
100 g di burro
1 lattina da 397 g di latte condensato
3-4 banane
150 g di panna da montare
cacao in polvere

Ed ora il procedimento:

La prima parte della preparazione è identica a quella della torta senza cottura di panna e fragole che vi ho proposto in passato.

Perciò:

Tritate i frollini finemente (io ho usato il bimby -robot da cucina, in alternativa potete utilizzare un bicchiere e schiacciarli fino a ridurli in briciole fini) e fondete il burro, dopodiché amalgamate i biscotti con il burro fuso.
Versate i
l composto in una terrina compattando per bene il fondo e riponete in frigorifero.

Nel frattempo prendete una pentola, riempitela d’acqua ed immergete la lattina di latte condensato. Fate attenzione che l’acqua sovrasti la lattina.
Fate a bollire per circa due ore.

Trascorso il periodo indicato, lasciate raffreddare.
Attenzione: non aprite assolutamente la lattina ancora calda, potrebbe scoppiare.

A questo punto, stendete il latte sulla base di biscotti, in seguito ricoprite con una strato di banane precedentemente tagliato a rondelle e completate con un ultimo strato di panna montata e spolverate con del cacao in polvere.

Che ne dite? Può andare come torta di compleanno?

Ti è piaciuta questa ricetta? Condividilo, cliccando il tasto facebook qui sotto.
Grazie!


Silvia, classe 1985, mamma di una patatona, un angelo e una bimba-arcobaleno, nonché moglie, viaggiatrice, scrittrice e fotografa (improvvisata). Agente di viaggio e social media writer un tempo, travel blogger oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *