Ravensburger Spieleland: il parco, le attrazioni per bambini e … il campeggio! Parchi

Tutti conoscono Ravensburg, o meglio conoscono i puzzle ravensburg che prendono il nome dall’omonima cittadina tedesca.
Qualcuno in meno conosce il parco divertimenti Ravensburger Spieleland, meta del nostro ultimo weekend fuori porta.

Ecco perchè oggi ve lo racconto...
Vi racconto del parco pulito e curato, dell’atmosfera rilassata, delle attrazioni adatte ai bambini…
E soprattutto vi racconto di quanto è bello imparare divertendosi.

Dove?

Cominciamo a capire dove dobbiamo andare.
Ravensburger Spieleland si trova in Germania, vicinissimo al lago di Costanza ed al confine con la Svizzera, nella bassa Baviera. La località è Meckenbeuren/Liebenau.

Per chi?

Il parco divertimenti Ravensburger Spieleland è adatto a bambini tra i 2 e i 10-12 anni.
Tutte le attrazioni e attività sono incentrate su di loro, ma le attività anche nella semplicità più estrema sono ben organizzate ed i bambini si divertono un mondo.

Diciamo che non è di certo un parco dove sperimentare attrazioni adrenaliniche per genitori impavidi. Ciò non toglie che anche gli adulti si possano divertire accompagnando i propri bambini.

E per noi è proprio stato così: le nostre Bimbeinviaggio ci hanno letteralmente trascinati alla scoperta di tutto il parco con il sorriso costantemente stampato sulle labbra… e noi pure!

Il Parco divertimenti Ravensburger Spieleland

Oltre 70 le attrazioni suddivise in otto aree tematiche.
Il tutto immerso in un’oasi verde dagli ampi spazi e numerose aree sosta e relax ombreggiate.
I ritmi sono lenti, l’atmosfera rilassata, persino le code sembrano essere generalmente poche.

Le attrazioni

Le esperienze attraverso il gioco sono vere: si utilizza un escavatore, si guida un trattore che percorre campi coltivati con giganti zucche, pannocchie e fiori, ci si sfida su un camion dei pompieri nello spegnere un incendio.
E’ persino possibile cimentarsi nel cambio gomme di auto vere e guidare auto elettriche imparando a rispettare il codice stradale

Ma non manca il puro divertimento. Ed è così che voliamo su un’ apina, mungiamo una mucca, galoppiamo su un cavallino – monorotaia, percorriamo un labirinto e molto altro ancora….

Adesso vi svelo un segreto, la mia attrazione preferita: il mondo del cioccolato nella casa colorata di Ritter Sport!

All’interno di questo shop, è possibile acquistare il famoso cioccolato Ritter ed inoltre partecipare ad un laboratorio di circa 60 minuti nelle vesti di piccoli “maître chocolatier” e realizzare la propria tavoletta di cioccolato con gli ingredienti preferiti e poi portasela a casa.
Un’esperienza che vi consiglio assolutamente di provare!

Attenzione una nota negativa: il corso è solo in tedesco.

Un parco kids friendly

Ogni cosa, dai bagni ai ristoranti, dalle attrazioni ai parcogiochi, è studiata e strutturata per accogliere bambini anche piccoli.

Diverse le giostre che anche i bimbi dai 2 anni in poi possono fare accompagnati e da soli dagli 8. Per essere precisi, ci sono attrazioni che addirittura dai 4-5 anni possono essere affrontate individualmente dal bambino.

Altro particolare decisamente interessante è che non ci si bagna: i giochi con l’acqua sono numerosi ma non vi serve il costume per prendervene parte.

E se i vostri bambini non fossero ancora stanchi dopo un giro completo del parco, provando ogni tipo di esperienza, vi potrete concedere del tempo in uno dei tanti parcogiochi.
Un qualcosa che ci è piaciuto molto: gli scivoli sono coperti da dei teli in modo che non si surriscaldino quando c’è il sole.

Un qualcosa in più

Tanti negozi di souvenir, puzzle e giochi in scatola originali Ravensburger, perchè venire via da cui senza uno di questi è sacrilegio.
Il prezzo non è più vantaggioso rispetto ai negozi di giocattoli, ma con la tessera del camping si ha diritto ad uno sconto del 10%.

E se proprio voleste acquistare un puzzle – souvenir davvero speciale, vi consiglio un giro con il trattore mettendovi per bene in posa allo scatto della foto lungo il tragitto.
E’ possibile crearne un foto puzzle ricordo con meno di 8€.
Mi raccomando ricordate che ordinando il puzzle entro le 13:30, la  consegna avverrà alle 15, mentre con scatto entro le 15:30, il vostro puzzle sarà pronto alle 17.

E se piove che si fa?

Noi, come di consueto, abbiamo sperimentato pure la pioggia.

Ma niente paura: ci sono aree coperte come la ricostruzione di una fattoria ed il Ravensburger Puzzle Center tantissimi puzzle ravenburger a disposizione per divertirsi in attesa che il tempo migliori.

Vi potete anche concedere un giro sul trenino che vi mostrerà tutto il parco.
Quest’attrazione può essere la prima della vostra giornata per capire come è si presenta il parco oppure potete conservarla in caso di tempo incerto, oppure ancora verso fine giornata per controllare di aver effettivamente visitato ogni angolo, anche il più recondito.

Biglietto e prezzi

Uno speciale omaggio per i bambini: il giorno del compleanno e fino a sei giorni successivi tale data, l’ingresso sarà gratuito.

Ravensburger Spieleland Holiday Village

Ed infine parliamo del Ravensburger Spieleland Holday Village, il campeggio immerso nel verde adiacente il parco divertimenti.

Tanti laghetti sormontati da altrettanti infiniti ponti lungo i quali si incastonano deliziosamente dei mini appartamenti. In fondo, oltre la reception, la zona campeggio , con possibilità di corrente e carico/scarico acqua.
Dal 
camping l’accesso al parco è diretto attraverso un ingresso dedicato, così non si dovrà attendere lo smaltirsi della coda alla porta principale.

A completare l’opera, bar e ristorante per rifocillarsi dopo un’impegnativa giornata ed un programma di animazione con le mascotte del parco fino all’ora di cena.

Informazioni Utili

  • E’ stato divertentissimo utilizzare uno dei carrettini messi a disposizione dal parco per trasportare le nostre bimbeinviaggio. Per noi è stato un “divertimento nel divertimento”!
    Per di più, questo servizio è gratuito
  • Tutto il parco è facilmente percorribile con passeggino. Non è però possibile affittarne, ma si può utilizzare uno dei carrettini gratuiti.
  • Unica nota negativa: ogni scritta e comunicazione è solo in tedesco e non tutti gli operatori parlano inglese.
  • L’apertura del parco è solo estiva, perciò controllate le aperture e gli orari sul sito ufficiale: https://www.spieleland.de/uk

Ora che lo conoscete, vi consiglio di metterlo in agenda tra i parchi da visitare.
E soprattutto , se avete trovato questo post interessante e utile, condividete!


Silvia, classe 1985, mamma di una patatona, un angelo e una bimba-arcobaleno, nonché moglie, viaggiatrice, scrittrice e fotografa (improvvisata). Agente di viaggio e social media writer un tempo, travel blogger oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *