Come raggiungere il centro di Londra Città / Di tutto un po'

Londra è una capitale da visitare almeno una volta nella vita.
Per la sua eterogeneità, per la sua pacata vitalità, per la sua grigia luce, per il suo sobrio ma elegante modo d’apparire.

E se vi siete finalmente decisi a prenderla  in considerazione come meta, ora sorge il dubbio di come raggiungerla.
Infatti esistono numerosi modi, alcuni davvero low-cost.
E noi abbiamo addirittura trovato un escamotage per spendere ancora meno del previsto.
Perciò, analizziamoli bene insieme.

Volo

I collegamenti aerei fra l’Italia e la capitale inglese sono numerosi e servono i sei aeroporti londinesi.
Heathrow é il principale (a ovest, 23 km dal centro), seguono Gatwick (a sud, 45 km dal centro), Luton  (a nord, 51 km dal centro), Stansted (nell’Essex a nord-est, 55 km dal centro), Southend-on-Sea (nell’Essex a sud-est, 68 km dal centro) e il City Airport.
Quest’ultimo si trova praticamente in città, a soli  10 km dal centro.

Londra aereo MammaInViaggio

Tra le compagnie di linea che viaggiano giornalmente su questi aeroporti troviamo British Airways, Alitalia, Klm, Brussels Airlines e Swiss.
Tante sono anche le compagnie low cost come per esempio EasyJet, Ryanair e Vueling.

Volare su Londra é perciò facile e spesso anche economico, infatti si trovano tariffe molto vantaggiose in tutti periodi dell’anno.

Voli low-cost per Londra

Un trucco che noi abbiamo utilizzato per raggiungere questa città e spendere poco è stato quello di atterrare in un aeroporto in una città vicino.
Con la compagnia low cost Flybe siamo partiti da Milano Malpensa e siamo arrivati a Birmingham.
Questa città dista appena un’ora di treno dalla capitale, perciò appena una ventina di minuti in più di Londra Gatwick.

Dall’aeroporto al centro città

Gli aeroporti, poi, sono collegati con il centro città dalla linea ferroviaria o metropolitana.

Londra Metro MammaInViaggio

Heathrow é collegato con il centro dalla metropolitana e dal treno, gli altri aeroporti sono serviti da treni o pullman.

Per Gatwick esiste un collegamento rapido fornito dal Gatwick Express che raggiunge la stazione di Victoria con partenze ogni 15 minuti.
Decisamente più economica, però, è la linea ferroviaria tradizionale (National Rail) che non supera i 50 minuti di percorrenza dalle stazioni del centro.
Noi abbiamo sfruttato i treni ThamesLink dalla stazione di St. Pancras e abbiamo raggiunto Londra Gatwick in 50 minuti.

Londra Biglietto treno MammaInViaggio

Anche a Stanted esiste un collegamento Express che porta a Liverpool Street, con corse ogni 15 o 30 minuti a seconda della fascia oraria.
Da Luton ci sono treni per King’s Cross, mentre il London City Airport è collegato direttamente dalla linea Metropolitana e DLR.

Treno

Londra ha ben otto stazioni ferroviarie principali, sparse lungo un anello che circonda il centro della città. Esse sono inoltre i capolinea per i treni intercity.
Troviamo:

  • Paddington, a ovest, che serve il Galles e le South Midlands
  • Liverpool Street che copre l’Est Anglia e l’Essex
  • Euston, St. Pancras e King’s Cross collegano Londra all’Inghilterra centro settentrionale (e noi ci siamo proprio serviti di queste stazioni per arrivare da Birmingham e poi raggiungere gGatwick)
  • Charing Cross, Victoria e Waterloo servono il sud e fungono da terminal per i treni e traghetti provenienti dell’Europa continentale.

Dal 1995, é possibile raggiungere Londra con Eurostar che effettua il collegamento ferroviario attraverso il tunnel sotto la manica, con treni che partono dalla stazione di Waterloo International arrivano a Parigi e Bruxelles.
L’Eurotunnel, così viene chiamato, offre inoltre un servizio ferroviario per automobili da Folkstone a Calais con tre corse all’ora, ognuna delle quali una durata di circa 35 minuti.

Per prenotare i treni della ferrovia nazionale è possibile consultare il sito della National Rail il quale fornisce indicazioni della tratta da percorrere, degli orari e dei prezzi.
Inoltre viaggiando in gruppi, dalle tre persone in su, è possibile accedere alla tariffa scontata per i gruppi.

In auto

Ovviamente Londra è raggiungibile anche in auto.

Per chi proviene dall’Europa continentale, sarà necessario oltrepassare la Manica per arrivare sull’isola.
Esistono tre soluzioni per attraversare il canale: come accennato, in treno, oppure in traghetto o ancor semplicemente guidando.

Il traghetto nel canale della Manica

Per quanto riguarda il traghetto, esistono corse standard oppure il servizio di catamarano veloce che opera tra Dover e Calais oppure Dover e Ostenda.
Le traversate più brevi sono di certo quelle meno economiche, ça va sans dire.

La guida a destra

Attenzione! Vi ricordo che non appena mettete piede sul suolo britannico, o meglio ruote, dovrete guidare dal lato sinistro della strada (la guida nelle auto inglesi è a destra). 

In Pullman

Un altro tipo di trasporto che si può prendere in considerazione per raggiungere Londra è il pullman.
Molti
bus partono da numerose città europee, anche con costi decisamente ridotti.

Londra MammaInViaggio

Un servizio tra  principali è Flixbus, facilmente consultabile e prenotabile online.

Benché il viaggio sia economico bisogna però valutare il lungo tempo di percorrenza.
In realtà, mi sento di sconsigliarlo vivamente alle famiglie con bambini.

Una volta raggiunto il centro città

Finalmente siamo riusciti ad arrivare nel centro di Londra e siamo pronti per andare alla scoperta.

Come ho già detto, Londra è una città molto grande perciò è impossibile pensare di visitarla muovendosi esclusivamente a piedi.
Ecco perchè nel prossimo capito di questa mini rubrica della città vi parlerò dei trasporti cittadini – e soprattutto come fare per risparmiare.

Se questo articolo vi è piaciuto, lo avete trovato utile o interessante, non dimenticate di condividerlo!
Grazie!

 


Silvia, classe 1985, mamma di una patatona, un angelo e una bimba-arcobaleno, nonché moglie, viaggiatrice, scrittrice e fotografa (improvvisata). Agente di viaggio e social media writer un tempo, travel blogger oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?